Come sapere quando dovresti andare all-in nel poker online

Il poker online è una nuova ondata di poker e altri giochi correlati senza dover andare in un vero casinò. Ciò consente una migliore portata di tali giochi poiché quasi tutti hanno accesso a tecnologie come telefoni cellulari e computer insieme a Internet. Può anche essere più eccitante e meno spaventoso del poker vero e proprio. Molte persone visitano regolarmente i siti web di poker online per giocare a poker, inclusi siti web come https://www.newzealandcasinos.io/.

Ma molte persone sono ancora scettiche sul poker online e sull'opportunità di giocarci. Ciò può essere dovuto a molte ragioni come la mancanza di fiducia, la paura di essere dipendenti o la mancanza di fiducia in se stessi. Molte persone, d'altra parte, preferiscono andare all in per giocare a poker online. Ci sono alcuni segnali che possono aiutare a determinare se dovrebbero andare all-in mentre si gioca a poker online, questi sono:

1. Un buon track record

Fonte: youtube

Non si va semplicemente online e si inizia a giocare a poker regolarmente senza tenere traccia della propria storia in merito vittorie e sconfitte nel gioco. Tenere traccia delle proprie prestazioni è molto importante soprattutto per quanto riguarda i giochi da casinò come il poker. Questo non solo mantiene aggiornati sulle loro prestazioni, ma li aiuta anche a determinare il loro profitto o perdita netta nel gioco.

Per essere in grado di impegnarsi davvero in un gioco di poker online, è saggio assicurarsi di essere effettivamente bravi in ​​questo e avere e mantenere un track record aiuta a trovare la risposta ad esso. Quindi, se il proprio track record è effettivamente buono e si ottengono buoni benefici dal gioco del poker online, allora si può decidere di impegnarsi nel gioco e andare all-in per quanto riguarda la consapevolezza e l'assunzione di rischi calcolati. In questo modo si crea fiducia e si mantiene motivati. Visita qui per informazioni più utili.

2. Aumento dei benefici

Se si ottengono vantaggi crescenti dal pagamento del poker online e si desidera continuare a fare lo stesso, si può anche provare ad andare all in. Questo perché se si decide di scommettere su importi maggiori e si assumono rischi maggiori, ci si può anche aspettare di aumentare ritorna.

Ma si dovrebbe andare all-in in questo senso solo se si è fiduciosi riguardo ai crescenti benefici che si ottengono dal gioco. In caso di incertezza si dovrebbe provare a giocare più partite con meno puntate per verificarne la consistenza prima di andare all in e scommesse importi maggiori.

3. Basato sull'avversario

Fonte:wikicasinogames.co

Il poker non è il gioco di una persona, molte delle azioni di una parte dipendono dalle azioni dell'altra parte. Se l'avversario contro cui ci si trova è un tipo ristretto a cui non piace andare all-in, allora andare all-in da soli potrebbe non essere un'ottima scelta. D'altra parte, se uno crede che l'altra parte sia pronta per un gioco divertente o sia fondamentalmente più debole, allora si può fare un atto di fede e decidere di andare all-in.

L'esperienza della parte avversaria conta molto anche per quanto riguarda il rischio che si dovrebbe essere disposti a correre. Ad esempio, se la parte avversaria non è così esperta ed è nuova nel gioco, allora si può scegliere di sfruttare la loro ingenuità, ma se l'avversario è un giocatore molto esperto allora è necessario prendere decisioni calcolate e non semplicemente andare all in senza qualsiasi pensiero.

4. Quando uno è short-stacked

Se uno non ha molto in palio e ha solo pochi big blind, preferibilmente quindici o meno, allora può scegliere di andare all-in. Questo perché in tal caso si correrebbe un rischio considerevolmente inferiore rispetto all'andare all-in con stack enormi e vantaggiosi in mano. Questo ti aiuterà ad avere una migliore possibilità di vincere l'equity fold massimo piuttosto che giocare i propri stack uno alla volta.

Mette anche il lato avversario più a rischio di se stesso se il lato avversario ha più stack e decide di andare all-in anche lui. Anche se questa può essere una chiamata lunga, è comunque una cosa importante da tenere a mente mentre prendi una decisione del genere.

5. Basato su mosse passate

Andare o non andare all-in dipende anche in buona parte dalle mosse passate sia di se stessi che dell'avversario. Questo perché il gioco dovrebbe essere giocato in base a come è stato allevato e cresciuto. Non tutti gli all-in sono uguali. Alcuni di loro detengono più potere degli altri. Si dovrebbe essere in grado di analizzare le linee, le mosse e gli schemi degli avversari nel modo più completo possibile. Si dovrebbe essere in grado di capire se l'avversario ha effettivamente la mano che sta rappresentando o meno.

Una buona osservazione del pool di giocatori rivela un modello forte di piccole puntate al flop che sovraperformano i lanci all-in del flop. Molte persone potrebbero non esserne consapevoli se non capiscono il contesto. Anche così, sembra ragionevole credere che un rilancio più alto sia sempre meglio in media di un rilancio minore. Osservare le mosse passate e definire la propria strategia di conseguenza aiuta a prendere una decisione del genere.

Conclusione

Fonte: youtube

Sebbene il poker, in particolare il poker online, possa essere un gioco complicato per molti, ha la sua parte di divertimento e di possibilità di assunzione di rischi. Molte mosse e trucchi nel gioco dipendono effettivamente dal contesto e dalla comprensione individuale del gioco che si sta giocando in quel momento. Non ci sono regole rigide per quando si dovrebbe andare all-in, ma ci sono alcuni passaggi che si possono fare e alcune variabili che si possono prendere in considerazione prima di pianificare la propria mossa successiva in tale giochi online.

Seguendo i pochi consigli di cui sopra e considerando queste variabili, si può provare a migliorare il proprio gioco di poker e persino a diventare più sicuri assumendo rischi calcolati in un gioco di poker online.