Qual è la temperatura perfetta per conservare e servire il vino?

L'alcol e altre bevande possono essere costose e devi prestare attenzione a conservarle e servirle correttamente a una temperatura ideale. Questo esalta il gusto e ti permette di sentire la miscela unica di sapori in esso contenuti. Se hai una collezione di vini, assicurati di conservarla al sicuro nel modo giusto.

In questo articolo, otterrai approfondimenti su alcuni suggerimenti utili e condizioni perfette per conservare e servire il vino.

Guida per conservare e servire il vino alla temperatura perfetta

1. La temperatura perfetta per conservare il vino

Fonte: facebook.com

La temperatura è un fattore molto importante da considerare durante la conservazione del vino. Può influire sulla qualità e sul gusto se non conservato correttamente. Devono essere conservati a temperature fresche, indipendentemente dalla loro tipologia e qualità. Puoi conservarli a una temperatura variabile tra 45°F e 65°F. (da 6°C a 18°C)

Conservare il vino a una temperatura perfetta è importante per evitare che le sostanze chimiche reagiscano aumentando la loro durata e permettendoti anche di conservarli per un periodo più lungo. In questo modo si eviterà anche l'invecchiamento precoce del vino e si mantengono intatti i sapori e la fragranza.

Il vino è solitamente di due tipi diversi cioè rosso e bianco. 55°F (12°C) è la temperatura perfetta per la conservazione del vino rosso. Alcuni gradi in su o in giù non provocano alcun effetto anche in parte dipende dalla qualità del vino. Devi concentrarti sul mantenimento della temperatura costante. Assicurarsi che la temperatura non superi i 70°C (20°F) ad ogni costo.

Anche la temperatura perfetta per il vino bianco è la stessa. Ancora una volta, è necessario sottolineare il mantenimento della temperatura costante e di pochi gradi. Una conservazione/stanza dedicata ti aiuterà a conservarli più a lungo.

2. La temperatura perfetta per servire il vino

Fonte:grape-to-glass.com

Il vino deve essere servito a una temperatura ideale per offrire alle vostre papille gustative un'esperienza di tutti i sapori delicati. Servire il vino ad una temperatura ideale ne esalterà il gusto e vi permetterà di vivere tutti i sapori unici presenti in esso.

Come altre bevande, il vino ha un sapore migliore se servito freddo. Deve essere servito a una temperatura di alcuni gradi inferiore alla temperatura ambiente, ovvero tra 62°F e 68°F (da 15°C a 20°C). Non influisce molto, ma è meglio servire il vino bianco a una temperatura leggermente inferiore tra 46 ° F e 55 ° F (da 8 ° C a 12 ° C).

Evita di servire i bianchi al di sotto dei 45 gradi per mantenere intatti i sapori e l'aroma e servirli a più di 55 gradi lo renderà flaccido. Allo stesso modo, con i rossi evita di servirlo al di sotto dei 55 gradi per evitare un sapore amaro e acido e servirlo a più di 65 gradi lo renderà insapore e rovinerà la tua bottiglia.

Il calore, la luce e l'umidità eccessivi possono rovinare il gusto, quindi assicurati che la bottiglia sia refrigerata fino a quando non è vuota. Una volta tu aprire la bottiglia di vino non è possibile conservarlo per un periodo più lungo. Puoi conservarlo in frigorifero per un breve periodo, ad esempio per alcune settimane.

3. Dedica lo spazio di archiviazione per le tue bevande

Fonte: newenergyworks.com

La conservazione dedicata per le vostre bevande è sempre vantaggiosa per prevenire l'invecchiamento precoce e per mantenere intatti i sapori e l'aroma. È importante conservare le bevande in una stanza buia e fredda. Conservarlo a lungo nel frigorifero o sugli scaffali della tua cucina ne rovinerà il gusto.

Un ripostiglio dedicato ti permetterà di riporre le tue bevande in sicurezza. Inoltre, puoi tenerlo in un luogo buio e fresco dove sarà al riparo da calore, luce e umidità. Se hai una collezione di vino, assicurati di mantenere una temperatura costante.

Se vivi in ​​un luogo con un clima caldo e tropicale, le strutture di stoccaggio sono obbligatorie. Evitare gli sbalzi di temperatura e mantenere la struttura al riparo dalla luce forte. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei depositi di bevande sono costruiti sottoterra. Puoi anche convertire il tuo garage in un ripostiglio per bevande.

4. Conserva i tuoi vini in modo stabile

Fonte: webstaurantstore.com

Insieme alla temperatura, è anche importante conservare il vino fermo nella giusta posizione. Ricordarsi sempre di tenere le bottiglie in posizione orizzontale. Ciò eviterà che il tappo della bottiglia si asciughi. Tenere le bottiglie di vino in verticale per un lungo periodo può portare all'essiccazione del tappo.

I tappi asciutti possono generare crepe che possono rendere il vino esposto all'aria. Una volta esposto all'aria, non è più adatto per essere conservato a lungo termine. L'aroma svanirà lentamente e le sostanze chimiche reagiranno con l'aria e rovineranno il gusto dopo alcuni mesi. Questo è il motivo per cui le bottiglie di vino dell'azienda a marchio sono avvolte nel cellophan.

Se stai cercando bottiglie e tazze di plastica per tutti i tipi di bevande e bevande, vai su questo sito web riduceognigiorno.com e acquista da un'ampia gamma di prodotti di design personalizzabili per ogni occasione.

5. Le bottiglie aperte devono essere conservate correttamente

Fonte: winemag.com

Se hai intenzione di conservare la bottiglia di vino dopo averla aperta, assicurati di conservarla correttamente. Una volta aperta la bottiglia, si conserva in frigorifero per un massimo di 3-5 giorni. Dopodiché, i sapori inizieranno lentamente a svanire e diventerà insapore e analcolico in un paio di settimane.

Puoi aumentarne la durata da giorni a settimane conservandolo nel modo giusto e ti aiuterà a conservare i sapori e le qualità unici. Conservare il tappo in modo sicuro e tapparlo nuovamente allo stesso modo prima di aprire la bottiglia. Avvolgerlo con cellophane per evitare ulteriori contatti con l'aria.

La linea di fondo

Conservare e servire il vino a una temperatura perfetta è molto importante, altrimenti può rovinarti bottiglia costosa. Non potrai goderti tutte le qualità e i sapori della bevanda. Assicurarsi che la temperatura non sia né troppo alta né troppo bassa sia per la conservazione che per il servizio.

Se hai una vasta collezione di vini, allora è meglio che tu abbia un deposito dedicato per conservarli correttamente a lungo termine. Inoltre, conservali orizzontalmente su una griglia per mantenere il tappo umido e bagnato. Segui questa guida per conservare e servire il vino alla temperatura perfetta.