6 Tecniche E Consigli Di Sicurezza Per Il Taglio Di Alberi Fai Da Te

Sia che tu stia pensando di abbattere completamente a albero nel tuo giardino o se vuoi semplicemente prenderti cura e tagliare gli steli in eccesso e morti da esso, dovresti sapere che c'è una vasta gamma di tecniche e suggerimenti di protezione che devi tenere a mente durante l'intero processo.

Se ti stavi chiedendo come puoi assicurarti che tu e l'ambiente circostante rimangano al sicuro mentre ti prendi cura dei tronchi nel tuo giardino, sei fortunato, soprattutto perché questo è esattamente ciò di cui parleremo oggi nel nostro articolo. Ecco la nostra lista delle sei migliori tecniche e consigli di sicurezza per il taglio degli alberi fai-da-te:

1. Prima di ogni altra cosa, determina se è sicuro

Fonte: pinterest.com

Dato che stai leggendo questo articolo, potresti aver intenzione di abbattere un bagagliaio piuttosto grande. In tal caso, è necessario adottare alcune misure di sicurezza, soprattutto perché l'intero processo è un progetto fai-da-te impegnativo. Per cominciare, se la pianta ha molti arti senza vita, sproporzionati e appassiti, ma un tronco sano, potresti non volerlo abbattere del tutto, invece, potresti solo aver bisogno di tagliarli mentre operi sulla pianta.

Per determinare se è sicuro o meno eseguire il processo, dovresti prima fare il giro dell'impianto, tuttavia, anche della tua proprietà. Mentre lo fai, determina se ci sono ostacoli intorno ad esso come linee elettriche, altri alberi, edifici, case e scatole elettriche. Dovresti anche valutare il raggio di caduta e sapere dove atterrerà. Se ci sono ostacoli, potresti avere un'assistenza professionale.

2. Raccogliere e/o acquistare l'attrezzatura e gli strumenti necessari

Una volta terminato il passaggio di cui sopra, dovrai raccogliere o acquistare le forniture e gli strumenti necessari. Questa è, forse, una delle prime e più essenziali cose che devi fare. Quindi, assicurati di avere un elmetto, occhiali protettivi, protezione per le orecchie, guanti, vecchi vestiti e scarpe, nonché cunei, una motosega, una normale sega e, naturalmente, cesoie per rimuovere i rami secchi.

3. Devi conoscere il raggio di caduta

Fonte: youtube.com

Ora, dovresti sapere che imparare qual è il raggio di caduta potrebbe essere estremamente scoraggiante e complesso, soprattutto perché potrebbe essere piuttosto difficile per te calcolare le dimensioni della pianta in modo da poter sapere dove cadrà. Per questo motivo, potresti preferire scegliere di lavorare con un'azienda di traslochi esperta come treeremovalny.com questo ti aiuterà. Tuttavia, se non vuoi assumere qualcuno per il lavoro, dovrai considerare le condizioni della pianta, incluso se è malata, sovraffollata o appassita.

Ad esempio, se è inclinato su un lato, cadrà sicuramente in quella direzione, indipendentemente da ciò che fai per provare a reindirizzarlo. Puoi provare una tecnica fai-da-te che molte persone usano. Per cominciare, dovresti portare un'ascia all'altezza del braccio e, tenendo gli occhi chiusi, allontanarti da essa finché la parte superiore e quella inferiore non si allineano con l'utensile. Il punto in cui ti trovi nel punto in cui finirà il tronco.

4. Svuota l'ambiente circostante + pensa al divario e inizia a tagliarlo

Dovresti assicurarti di liberare l'area in modo da poterti dirigere verso un luogo sicuro quando il bagagliaio inizia a cadere. È sempre più adatto venire con diversi modi per scappare in modo da poter stare al sicuro se qualcosa va storto. Il divario deve essere pianificato in modo che possa cadere correttamente, quindi il lato di discesa deve essere la parte più pesante della pianta. Quando si tratta di creare il divario, è necessario iniziare dall'alto e guidarlo a circa 40 gradi. Devi tagliare circa un terzo del percorso nella base.

A seconda della pianta su cui stai lavorando, probabilmente avrai bisogno di cunei. Quindi, se la portata della pianta è superiore a 17 pollici, è necessario posizionare i cunei, principalmente perché impediranno alla motosega di schiacciarsi durante il processo. Quando crei il divario, puoi semplicemente iniziare a tagliare. Tieni a mente, se hai tagliato adeguatamente in modo da poter posizionare i cunei, fermati, colpiscili in posizione e poi rifinisci lo spazio che hai creato.

5. Devi completare il taglio correttamente

Fonte: youtube.com

Questo particolare compito è ciò che farà crollare la pianta. Durante la procedura, dovresti andare sul lato opposto della pianta, il che significa che devi trovarti dall'altra parte dello spazio che hai creato. Circa un cm sopra la fessura, inizia a formare un taglio preciso. Devi creare un cardine in modo da assicurarti che non passi completamente. Inoltre, quando inizia a spostarsi e muoversi, interrompi quello che stai facendo e spostati in un luogo sicuro, lontano dall'impianto.

6. Svuota l'area

Una volta che hai finito con tutto, dovrai ripulire l'area. Il primo passo è rimuovere tutti i rami dal tronco e da lì dovresti iniziare a lavorare sul tronco. Tieni presente che la motosega non dovrebbe toccare il suolo, soprattutto perché potrebbe danneggiarla gravemente, quindi non dovresti tagliare completamente. Una volta completato il taglio iniziale, devi girarlo con l'aiuto della tua famiglia o dei tuoi amici e completare i tagli.

Quello che farai con i tronchi e i rami dipende da te. La maggior parte dei proprietari di case sceglie di conservarli in un'area asciutta in modo che possano usarli come legna da ardere in futuro, ma potresti anche venderli o trasportarli in un altro luogo. Ricorda, se ti rimane molto legno, ci sono leggi per il trasporto di tronchi lunghi e grandi, quindi dovresti prima controllare e vedere cosa dovrai fare per trasportarlo correttamente e in sicurezza.

Conclusione

Abbattere un albero può essere pericoloso, estremamente scoraggiante, oltre che complesso. Tuttavia, se usi alcune tecniche e segui i suggerimenti che abbiamo menzionato sopra, potresti rendere l'intero processo più semplice, ma tieni presente che se non sei sicuro delle tue capacità e conoscenze è sempre meglio assumere un professionista.

Quindi, dal momento che ora sei ben consapevole di cosa dovrai fare per abbattere un albero, non dovresti perdere altro tempo. Invece, dovresti iniziare a pensare se dovresti o meno assumere una società di traslochi professionale che ti aiuterà o se dovresti optare per eseguire l'intero processo da solo.