Qual è la succulenta più facile da curare?

L'aggiunta di verde come arredamento per la casa è un ottimo modo per ravvivare il luogo. Tuttavia, il nostro stile di vita frenetico non ci permette di prenderci cura adeguatamente delle nostre piante. Richiedono annaffiature regolari che tutti sembriamo dimenticare e muoiono abbastanza presto.

Questo non dovrebbe essere il motivo per non farlo tenere le piante in casa. Varie specie richiedono poca o quasi nessuna cura. Anche se dimentichi di versare l'acqua nella loro pentola, hanno abbastanza riserve per sopravvivere alla tua negligenza per un po'.

Per aiutarti a rendere la tua casa più verde e naturale, abbiamo realizzato questo articolo con opzioni succulente di cui puoi facilmente prenderti cura. Con una varietà di forme e dimensioni, troverai sicuramente piante che ti piacciono e sarai orgoglioso di te stesso per mantenerle in vita.

Coda d'asino

Fonte: thespruce.com

La prima opzione di questa lista è la coda d'asino, originaria del Messico. È una pianta sospesa, le cui foglie possono arrivare fino a due o tre piedi. Per questo motivo, è meglio tenerlo su uno scaffale o un bordo in modo che possa cadere e ottenere il suo aspetto iconico.

Le foglie hanno un colore grigio-verde brillante e hanno le dimensioni di un acino d'uva. Inoltre, sono ricoperti da un materiale simile alla polvere che si stacca quando li tocchi. Un fenomeno interessante è che puoi vedere le tue impronte digitali non appena metti il ​​dito sulle foglie.

Tuttavia, non è consigliabile toccarli spesso poiché sono fragili e possono cadere facilmente. A causa della sua origine, la coda dell'asino si adatta meglio quando c'è un'esposizione diretta alla luce su di loro. Gli orari di irrigazione non dovrebbero preoccuparti, versa l'acqua solo quando noti terreni asciutti.

Aloe

Fonte: gardeningknowhow.com

Una pianta con foglie lunghe e sottili che sono state famose per i suoi usi medici e curativi. Con il tempo, la pianta produce offset che possono riempire l'intero vaso. Tuttavia, è facile dividerli e metterli in un'altra pentola. Questa è un'ottima scelta se vuoi regalare l'aloe ai tuoi amici.

Quando maneggi la pianta, fai attenzione alle particelle taglienti che vanno sul bordo delle foglie. Tagli e lividi possono essere comuni.

Prendersi cura dell'aloe non è complicato, ha bisogno di luci brillanti e un po' d'acqua. Per ottenere i migliori risultati, assicurati di versare acqua solo quando noti secchezza. Assicurati di non posizionarlo vicino alla finestra poiché l'esposizione diretta al sole può causare foglie bruciate.

Kalanchoe

Fonte: gardeningknowhow.com

Sebbene esistano diverse specie di kalanchoe, il panda è il più autentico. La pianta ha spesse foglie grigio-verde brillante che si combinano con peli biancastri. Inoltre, le foglie hanno macchie marroni sui bordi, soprattutto vicino alla parte superiore.

Quando si tratta di dimensioni, il panda kalanchoe può crescere fino a cinquanta o sessanta centimetri. Tuttavia, potrebbero volerci anni per questa altezza poiché la pianta cresce relativamente lentamente.

Proveniente dall'Africa, la pianta necessita di un'esposizione diretta al sole quindi è meglio lasciarle vicino alla finestra. Acqua adeguata significa versare solo quando si nota un terreno asciutto. Assicurati di non versare acqua sulla pianta stessa poiché verrà sopraffatta e causerà la decomposizione.

Piede di elefante

Fonte: worldofsucculents.com

Con un corpo spesso o una proboscide, questa pianta ricorda il piede dell'elefante da cui ha preso il nome. Inoltre, le foglie sontuose lo fanno sembrare una palma, quindi può essere incontrato sotto il nome di una palma. Potrebbero crescere fino a sei metri, tuttavia, in condizioni domestiche crescono solo di circa un metro. Non devi preoccuparti dell'altezza poiché crescono lentamente e ci vorrà molto tempo per raggiungere quel punto.

Sebbene il suo aspetto non assomigli molto alle altre piante grasse, lo spesso caudice immagazzina grandi quantità d'acqua che proteggono la pianta. Sono perfetti per chi dimentica le attività di irrigazione. Si adatta bene all'interno e funziona meglio con l'illuminazione diretta.

Piante di serpente

Fonte: healthline.com

A causa della loro durata, le piante di serpente possono essere incontrate in quasi tutte le case. Possono resistere a condizioni difficili come lunghi periodi senza acqua o illuminazione senza perdere il loro valore estetico. Il nome deriva dalle loro lunghe foglie che sono rivolte verso l'alto e dal motivo biancastro che ricorda un serpente.

Possono raggiungere una crescita di circa novanta centimetri e di solito si ammassano all'interno di un contenitore. Tuttavia, puoi dividerli facilmente, metterli in un altro vaso e regalarli o tenerli per te.

Le migliori condizioni di crescita includono un'illuminazione buona e brillante o un'esposizione media. Inoltre, l'acqua è necessaria ogni volta che il terreno sembra asciutto. Prevenire il riempimento eccessivo poiché non è mai una buona cosa per queste specie.

haworthia

Fonte: jardineriaon.com

Un'altra succulenta dall'aspetto interessante è una scelta meravigliosa per tutti i giardinieri domestici che dimenticano i loro obblighi con le piante. Le estremità aguzze e appuntite delle sue foglie rendono la pianta di haworthia unica. Inoltre, il motivo del nome era il motivo bianco sulle foglie pianta zebra.

Prendersene cura è facile poiché devono solo essere posizionati vicino a una finestra dove saranno costantemente esposti all'illuminazione passiva. Dovresti solo fare attenzione all'esposizione diretta al sole poiché può asciugarsi abbastanza rapidamente. Versare l'acqua solo quando il terreno si asciuga.

Ciò che rende grande questa succulenta è la capacità di combinarla con altre specie. Le sue piccole proporzioni e la crescita massima di solo un paio di centimetri ti danno spazio per progettare un terrario succulento dall'aspetto gradevole.

Inoltre, se dai un'occhiata a questo Mercato succulento, vedrai che le piante di Haworthia sono abbastanza convenienti, quindi puoi facilmente ottenerne diverse contemporaneamente per ravvivare la tua casa.

Conclusione

Oltre a queste piante, ci sono molte altre opzioni succulente che puoi esplorare. Negligenza e condizioni difficili possono essere sopportate dalla maggior parte di queste specie fino a quando non si prende l'abitudine di cure adeguate. Assicurati di acquistare queste piante da un mercato consolidato per una migliore qualità.

Se non sei sicuro di una specie succulenta, parla con le persone al negozio di giardinaggio. Ti aiuteranno nella scelta e forniranno maggiori informazioni sulla pianta per una migliore cura futura.