7 migliori rimedi casalinghi per affrontare gli scarichi ostruiti

Sei infastidito da quell'unico lavandino in casa che si intasa costantemente, non importa quanto stai attento a ciò che va giù per lo scarico? Se è così, fidati, non sei solo. Qualche mese fa ho dovuto anche fare i conti con uno scarico bloccato, tuttavia, non volevo chiamare subito un idraulico o usare prodotti tossici pronti all'uso, motivo per cui ho optato per provare un rimedio casalingo.

Sì, prima di iniziare a pensare a quanto sarà costoso riparare il problema, potresti scegliere di provare alcuni rimedi casalinghi a prezzi accessibili che potrebbero aiutarti ad affrontare uno scarico inceppato. E, se ti stavi chiedendo quali sono questi rimedi, ecco il nostro elenco delle sette migliori opzioni che potresti provare prima di alzare il telefono e chiamare l'idraulico:

1. Per cominciare, fai bollire dell'acqua!

Fonte: pinterest.com

Una delle soluzioni più convenienti, più semplici e, a volte, efficaci per sbloccare uno scarico bloccato è acqua bollita. Come suggerisce il nome, avrai solo bisogno di due ingredienti: acqua e un fornello. Una volta fatto bollire, dovresti versarlo lentamente nello scarico del lavandino otturato. Tieni presente che alcuni materiali per lavelli come la porcellana potrebbero rompersi a causa di un calore eccessivo, quindi fai attenzione a non versarlo sulla superficie.

Tuttavia, questo metodo può essere utilizzato per un'altra cosa: per determinare quanto sia effettivamente bloccato lo scarico. Se, ad esempio, versi due grandi pentole di acqua bollente e non è successo nulla, potrebbe essere un segno che dovrai provare altri rimedi casalinghi che menzioneremo di seguito. Quindi, prima di acquistare alcuni ingredienti di cui avrai bisogno per i metodi seguenti, butta semplicemente un po' di acqua bollente nello scarico e guarda cosa succede dopo.

2. Poi arriva lo stantuffo

Sì, utilizziamo tutti uno stantuffo per i nostri servizi igienici, tuttavia puoi utilizzarlo anche per uno scarico bloccato. Prima di iniziare a lavorare, assicurati di rimuovere il filtro di metallo, soprattutto perché non avrà alcun effetto se non lo fai. Inoltre, i tuoi movimenti dovrebbero essere rapidi e continui fino a quando non riesci a svuotare lo scarico. Ancora una volta, questo dovrebbe essere fatto dopo aver versato l'acqua calda e, se anche questo non funziona, passa al rimedio successivo.

3. Le bevande gassate potrebbero fare il trucco

Una bibita ti raffredderà completamente durante una calda giornata estiva, tuttavia, potrebbe fungere anche da rimedio casalingo per gli scarichi ostruiti. Come è possibile? Bene, alcuni ingredienti per la pulizia contengono ingredienti corrosivi, così come la Pepsi, la Coca-Cola e l'acqua frizzante che bevi, ma la soda non è tossica. Puoi letteralmente scegliere qualsiasi bevanda gassata e versarne due litri nello scarico.

Gli ingredienti acidi dovrebbero rimanere lì per almeno due ore e se non puoi aspettare più a lungo, dovresti completare il processo versandoci sopra dell'acqua calda. Tieni presente che se vuoi che questo rimedio casalingo funzioni, non dovresti comprarlo bibite dietetiche. Inoltre, le bevande che sono state raffreddate molto probabilmente non influiranno sullo scarico bloccato, quindi assicurati di tenerlo prima a temperatura ambiente.

4. Sale + bicarbonato di sodio + aceto = magia

Fonte: saltwaterpoolreport.com

Questo è uno dei metodi che le persone chiamano la "tripla minaccia" e richiederà di raccogliere o acquistare tre ingredienti: sale, un po' di bicarbonato di sodio e semplice aceto. Se confronti questi ingredienti con quelli usati nella maggior parte dei detergenti chimici, vedrai che sono completamente sicuri e non causeranno alcun problema di salute. Devi misurare con precisione i tre ingredienti e avrai bisogno di una tazza di ciascuno degli ingredienti affinché il metodo funzioni.

Prima di aggiungere il bicarbonato di sodio, assicurati che non sia rimasta H2O nello scarico. Dopo aver versato il primo ingrediente soda, dovresti aggiungere il sale e, infine, versare l'aceto sopra la miscela. Naturalmente, non dovresti sciacquarlo con acqua calda subito dopo, dovresti invece aspettare almeno dieci-quindici minuti. Se lo lavi subito dopo gli ingredienti, non avrà alcun effetto e dovrai ripetere l'intero processo.

5. Acquista lo strumento serpente

Fonte: homedepot.com

Il metodo di cui sopra dovrebbe funzionare per te, ma in caso contrario, potresti provare lo strumento serpente. Fondamentalmente, funziona posizionando un filo di acciaio resistente nello scarico. Una volta che si verifica un blocco, dovrebbe permetterti di tirare qualunque cosa stia ostruendo lo scarico. Tieni presente che questo particolare metodo potrebbe diventare disordinato e, a volte, difficile, motivo per cui potresti voler lasciarlo ai professionisti come lpgs.com.au.

6. Un po' di detersivo per piatti potrebbe aiutare

Fonte: thekitchn.com

Alcuni dei metodi che abbiamo menzionato tendono a diventare disordinati, quindi, se desideri assicurarti che il lavoro sia facile, potresti provare a pulire lo scarico con il detersivo per i piatti. Dovresti versarci almeno 1/4 di tazza di detersivo per piatti e subito dopo aggiungere dell'acqua calda. Il detersivo agirà come una sorta di lubrificante e potrebbe favorire la rottura dell'inceppamento dai tubi. Se non ha funzionato la prima volta, riprova, ma prima lascia riposare il sapone per circa un minuto e poi aggiungi acqua.

7. Dai un'occhiata a The Sink Trap

Ultimo della nostra lista, ma qualcosa che non possiamo trascurare di menzionare è che dovresti dare un'occhiata al sifone del lavandino, che è la parte del tubo, a forma di "U". Inizia rimuovendo la trappola e posizionando un secchio sotto di essa. Successivamente, dovresti utilizzare una chiave inglese per allentare il tubo e quindi rimuoverlo completamente. Una volta che è andato, prendi lo strumento serpente o un appendiabiti in metallo e rimuovi tutto ciò che ha bloccato il lavandino.

Conclusione

Fonte: revistaavances.com

Se hai avuto a che fare con uno scarico bloccato, dovresti scegliere di provare alcuni dei rimedi casalinghi che abbiamo menzionato nel nostro elenco sopra. Non solo sono convenienti, ma sono, nella maggior parte dei casi, completamente non tossici, il che significa che non causeranno alcun problema alla tua salute.

Inoltre, vale la pena ricordare che se hai provato tutti i metodi, ma nulla ha funzionato, potrebbe essere un segno che c'è un grosso problema, ovvero quando vorrai iniziare a cercare un'azienda idraulica professionale ed esperta, come Servizi di caccia, che potrebbe aiutarti con i problemi che stai riscontrando.