Il processo di richiesta di risarcimento assicurativo dopo un incidente automobilistico - Guida 2024

Sulla base di recenti rapporti, attualmente negli Stati Uniti ci sono più di 278 milioni di veicoli immatricolati e quasi 233 milioni di conducenti con licenza. Tutti questi conducenti sono tenuti per legge a mantenere la copertura assicurativa sui loro veicoli. Le aziende devono anche assicurare i loro veicoli commerciali affinché i loro autisti li utilizzino legalmente. Idealmente, i proprietari di veicoli non avrebbero mai bisogno di utilizzare le loro polizze di assicurazione auto per coprire gli incidenti, ma ovviamente questo non è un mondo ideale.

Il veicolo si blocca a colpo d'occhio

Fonte: eastct.edu

Secondo gli ultimi dati, ogni anno negli Stati Uniti si verificano più di 6 milioni di incidenti automobilistici. Almeno 3 milioni di persone sono rimaste ferite a causa di questi incidenti e la National Highway Traffic Safety Administration afferma che quei relitti ammontano a circa 340 miliardi di dollari di danni all'anno. Questi numeri sono aumentati costantemente nel corso degli anni e si prevede che continueranno a farlo negli anni a venire.

Comprensione del processo di richiesta di risarcimento assicurativo

La maggior parte dei conducenti ha un'assicurazione per coprire i propri incidenti come richiesto dalla legge. Detto questo, solo pochi hanno familiarità con il processo di reclamo. Molti non capiscono nemmeno completamente quale tipo di copertura offrono le loro polizze. La mancanza di quella conoscenza importante può portare a una serie di difficoltà dopo l'incidente. Alcuni dei più significativi sono lotte finanziarie, smentite di richieste inaspettate e azioni legali da parte di altre parti coinvolte nell'incidente. L'aiuto per evitare questi problemi è disponibile tramite atlantaadvocate.com.

Sapere come presentare una richiesta di risarcimento assicurativo ed essere a conoscenza dei fattori coinvolti nel processo è essenziale. Avere questa conoscenza prima che si verifichi un incidente può aiutare ad alleviare gran parte della paura e della confusione che così spesso sorgono durante e dopo un incidente. Dai un'occhiata ad alcuni dei passaggi tipici che dovrai seguire quando presenti un reclamo.

Conosci la tua politica

Fonte: Insurancejournal.com

Una delle misure più efficaci che puoi adottare prima di un incidente è familiarizzare con la tua polizza di assicurazione auto. In questo modo, capirai cosa è coperto e cosa no. La maggior parte dei conducenti non si prende il tempo per farlo. Di conseguenza, finiscono per affrontare spiacevoli sorprese durante il processo di reclamo.

Assicurati di leggere attentamente la tua politica molto prima di dover presentare un reclamo. Anche allora, tutti quei dettagli inclusi nelle scartoffie possono essere estremamente confusi. Potrebbe essere necessario fare un ulteriore passo avanti e parlare con un agente assicurativo della tua polizza. Lui o lei può spiegare alcuni dei dettagli più complessi per chiarire molte delle domande persistenti che potresti avere.

Una volta compresa appieno la polizza che hai, aggiungere una copertura extra al mix potrebbe essere una buona idea. Molte persone scelgono le loro polizze assicurative in base ai requisiti minimi di copertura nel loro stato. Questo è generalmente abbastanza semplice. Potrebbe essere sufficiente per proteggerti in alcuni casi, ma spesso non è sufficiente per coprire tutti i tipi di incidenti e danni conseguenti.

Raccogliere prove sulla scena dell'incidente

Se conosci la tua polizza assicurativa e cosa coprirà prima di un incidente, sarai meglio preparato di fronte alla necessità di presentare un reclamo. Naturalmente, avrai anche bisogno di ulteriori rinforzi quando contatti il ​​tuo fornitore di copertura o quello dell'altro conducente coinvolto nell'incidente. Ecco dove raccogliere prove sulla scena dell'incidente si rivela utile.

Se sei in grado di farlo, scendi dal veicolo e scatta foto o video della scena. Assicurati di includere il danno al tuo veicolo e tutti gli altri che sono stati coinvolti nell'incidente. Coprire la strada, i segnali stradali, i semafori e altri fattori che potrebbero essere rilevanti.

I funzionari delle forze dell'ordine dovrebbero essere presenti e dovrai parlare anche con loro. Da lì, scopri quando, dove e come puoi ottenere una copia del rapporto della polizia che dettaglia l'incidente. Sebbene tu possa ricevere un rapporto preliminare al momento dell'incidente, una versione più dettagliata sarà disponibile pochi giorni dopo il fatto. Avrai bisogno del rapporto della polizia per la tua richiesta di risarcimento.

Dovrai anche scambiare informazioni di contatto con altre persone coinvolte nell'incidente. Prendi nota dei loro nomi, numeri di telefono, indirizzi e-mail e fornitori di copertura assicurativa. Alcuni fornitori di copertura offrono liste di controllo delle informazioni e altre risorse che dovrai raccogliere a questo punto. Questi possono essere trovati sui loro siti Web e possono aiutarti a non tralasciare dettagli importanti.

Consultare un medico

Fonte: 1800lionlaw.com

Dopo incidenti più gravi, è probabile che il personale medico di emergenza sarà sul posto. Consenti loro di esaminarti per avere una panoramica delle tue ferite. Puoi rifiutare le cure mediche, ma non è consigliato. Nella foga del momento, potresti essere ferito più gravemente di quanto pensi. L'adrenalina e tutto il caos che circonda l'incidente potrebbero inizialmente mettere in ombra le tue ferite, ma si faranno sicuramente notare in seguito.

Prendi in considerazione l'idea di recarti in un ospedale vicino anche per ulteriori cure mediche. Questo ti farà iniziare sulla strada del recupero. Ti fornirà anche la documentazione delle tue ferite da utilizzare quando presenti una richiesta di risarcimento. Se sono necessarie cure di follow-up, assicurati di ottenere anche la documentazione. Avere quella traccia cartacea essenziale servirà come prova delle tue ferite e spese mediche.

Presenta un reclamo

I processi di richiesta di risarcimento variano leggermente a seconda del fornitore di copertura, di quelli di altre persone coinvolte nell'incidente e persino del luogo in cui vivi. Alcuni stati richiedono agli assicurati di presentare prima i reclami alle proprie compagnie assicurative anche se non erano responsabili dell'incidente in questione. Da lì, loro o la loro compagnia assicurativa contatteranno altri fornitori di copertura pertinenti, se necessario. In altri casi, gli assicurati devono contattare la compagnia assicurativa della parte in colpa.

Questo non è necessariamente un aspetto chiaro, ma puoi, e dovresti, contattare la tua compagnia assicurativa il prima possibile per denunciare l'incidente. Un agente può darti ulteriori indicazioni da lì. Assicurati di avere il tuo numero di polizza e le informazioni sulla copertura dagli altri conducenti coinvolti quando contatti la tua compagnia assicurativa. Tieni a portata di mano anche la documentazione aggiuntiva menzionata in precedenza.

Se vuoi sapere quanto tempo ci vuole per il pagamento di una richiesta di risarcimento per incidente stradale visitare qui.

Chiedi aiuto se necessario

Fonte: www.legalfinders.com

La presentazione di un reclamo può essere un processo confuso anche se sai cosa fare in anticipo. Non esistono due incidenti e processi di archiviazione uguali. Potrebbe non essere nemmeno necessario presentare un reclamo a seconda della copertura, della franchigia e dell'ammontare del danno causato dall'incidente. Non esitare a chiedere aiuto alla tua compagnia assicurativa o a un avvocato per assicurarti che i tuoi diritti e i tuoi migliori interessi siano coperti.

tag:

Chi Siamo

Ti invitiamo a immergerti nella narrazione di innovazione, competenza e infinite possibilità. Clicca per scoprire il…

Post Correlati

Scopri post correlati che estendono la narrazione. La nostra selezione curata ti assicura di non perdere mai il contesto più ampio. Fai clic, leggi e approfondisci gli argomenti che stuzzicano la tua curiosità.

Post Recenti