Qual è la piattaforma di streaming più vista nel 2022

Ricordi quando dovevi noleggiare un film dalla videoteca e restituirlo in 24 o 48 ore con il riavvolgimento del nastro? Tempi spensierati davvero, vero? E tutto ci è costato solo pochi dollari al mese. Inoltre, tutti abbiamo imparato l'arte di copiare i contenuti video, e tutti potevano avere a casa una copia pirata del proprio film preferito. Ma col passare del tempo, tutti sono venuti a conoscenza dei diritti d'autore e si è cercato un modo per rendere disponibili a tutti film e serie.

Se sei un fan di questo tipo di contenuti, probabilmente sei tu stesso abbonato ai servizi di streaming. O almeno uno di loro. Se tu clicca qui, troverai dati affascinanti sulla popolarità di film e spettacoli su diversi servizi di streaming. Ad esempio, troviamo davvero interessante che "Stranger Things" domini quest'anno, ed è più che chiaro che Netflix è il leader in questo mercato.

Ma cosa significa tutto su base annuale?

1. Netflix

Fonte: protocol.com

Netflix è forse la prima piattaforma di streaming commerciale che ha definito il modo in cui consumiamo i contenuti online. Per pochi dollari al mese, puoi accedere a contenuti premium, nonché a film e serie meno recenti con un contratto di streaming Netflix.

Le loro prime storie di maggior successo sono "House of Cards" e "Orange is the New Black". Al giorno d'oggi, oltre alle serie originali, puoi trovare anche film e documentari.

È interessante notare che Netflix esiste dal 1997, quando era un'attività di noleggio, simile ai precedenti negozi di video. Naturalmente, l'attività sembrava andare bene per loro e hanno iniziato a sviluppare prodotti nuovi e innovativi.

La transizione completa allo streaming è avvenuta nel 2012 con l'aiuto del famoso "Breaking Bad". Sebbene non sia un contenuto originale Netflix, ha ottenuto un notevole successo, consentendo nel 2013 di iniziare a lavorare come produzione cinematografica esclusiva.

Ricordiamo tutti che per un po' Netflix è stato disponibile solo negli Stati Uniti. Ma oggi questo servizio di streaming è disponibile in quasi tutto il mondo, il che contribuisce in modo significativo a renderlo ancora più popolare.

2. HBO max

Fonte: techcrunch.com

HBO Max è diventato popolare grazie a "Game of Thrones2". Ovviamente, nel tempo, il servizio si è guadagnato la reputazione di streamer serio, insieme a contenuti esclusivi.

Tuttavia, cosa rende HBO Max un concorrente diretto di Netflix? Nel 2022, la serie “House of Dragon”, relativa a “Game of Thrones", è stato rilasciato. L'entusiasmo dei fan di GoT ha rapidamente influenzato l'aumento della popolarità del servizio.

Naturalmente, HBO esiste da molto tempo come produzione televisiva. Tuttavia, con un'offerta di streaming esclusiva, stanno prendendo una fetta significativa dell'industria cinematografica.

Sembrano conoscere bene il loro pubblico e possono sempre offrire contenuti pertinenti e quindi rimanere competitivi sul mercato.

3. Disney +

In passato, Disney era la definizione di produzione di film d'animazione per bambini. Tuttavia, sappiamo che la loro attività ha raggiunto un pubblico target più ampio nel corso degli anni. Bene, sembra che il servizio di streaming fosse qualcosa che tutti si aspettavano da loro.

Per una quota di abbonamento molto economica, puoi guardare fantastici contenuti a casa. Naturalmente, la qualità della produzione è insuperabile in un modo che solo la Disney può raggiungere.

4. Spotify

Fonte: cnbc.com

La musica oggi è disponibile per tutti, ovunque, in ogni momento. Non dovrai più passare ore a convertire i file mp3 in modo da poterli trasferire sul tuo telefono. Puoi anche dimenticarti di eventuali giocatori perché tutto ciò di cui hai bisogno è già nelle tue tasche.

Spotify è forse il miglior servizio di streaming musicale oggi, con milioni di utenti attivi in ​​tutto il mondo. Inoltre, in base all'esperienza dell'utente, questa piattaforma crea playlist per te. Quindi, cosa potresti chiedere di più da un servizio di streaming musicale?

5. Amazon Primo

Questo servizio è un risultato del tutto atteso del duro lavoro di Amazon come marketplace. Offrono così tanti servizi che a volte è impossibile stare al passo con tutto.

Ma cosa li rende così buoni?

Se ti abboni ad Amazon Prime, ottieni l'accesso a molti film e serie, oltre alla produzione originale, ma anche un libro gratuito e accesso illimitato alla musica di Amazon.

Inoltre, hai un mese di accesso gratuito a tutti i contenuti, il che significa che puoi valutare con precisione se Amazon Prime è la tua tazza di tè o meno.

6. Hulu

Fonte: www.techadvisor.com

Per molto tempo abbiamo pensato che Hulu fosse un concorrente diretto di Netflix e che potesse prendere il comando in qualsiasi momento. Naturalmente, Hulu è disponibile principalmente in America e può essere integrato con altri servizi. Il canale Disney+ è disponibile anche su Hulu, che è quasi completamente compatibile con il programma del servizio stesso.

In effetti, Hulu è più una combinazione di TV via cavo e servizio di streaming, mentre tutti gli altri servizi di streaming elencati si concentrano solo sui contenuti on demand.

7. Musica di YouTube

Questa piattaforma è degna di nota perché è molto commerciale ed è ancora la prima scelta delle star della musica quando pubblicano nuovo materiale. Se lo confrontiamo con gli altri servizi in questo elenco, Musica di Youtube è quasi in fondo, ma nonostante ciò ha milioni di utenti attivi.

D'altra parte, la versione gratuita funziona quasi perfettamente, quindi molti utenti si iscrivono solo a quella.

Conclusione

Hai una piattaforma di streaming preferita? O forse ne usi più di uno? Una cosa è certa. Il business dello streaming non morirà presto perché c'è molto di più da offrire. Forse un giorno, alla fine, passeremo ai servizi di streaming e dimenticheremo la TV tradizionale e i cinema.