Perché dovresti utilizzare Microsoft OneDrive per il "Cloud Storage" personale?

OneDrive è un'applicazione per l'archiviazione di file online, ovvero "nel cloud". Molti di voi probabilmente lo sanno. Il suo principale concorrente è Google Drive (GDrive), ma in questo testo ti mostreremo diversi motivi per cui dovresti scegliere OneDrive rispetto a GDrive. Inoltre, puoi archiviare praticamente tutto ciò che desideri in OneDrive: documenti, immagini, audio, video, ecc.

Puoi accedere a OneDrive praticamente da qualsiasi dispositivo dotato di connessione Internet (tablet, laptop, cellulare...). Questa potente applicazione un tempo era nota come SkyDrive, ma in un istante SkyDrive è diventata OneDrive.

Come puoi accedere a OneDrive?

Fonte: youtube.com

Avere un account Microsoft 365 ti darà accesso immediato e illimitato a OneDrive. Se hai un account Microsoft, hai già accesso a OneDrive. Tutto quello che devi fare è accedere con le tue informazioni di accesso sul sito Web Microsoft per utilizzare OneDrive. Se non disponi di un account, visita il sito Web Microsoft, fai clic su "Crea account" e segui i passaggi. Ti ci vorrà pochissimo tempo per farlo.

In realtà, Microsoft ha notevolmente migliorato le funzionalità di OneDrive durante la sua "battaglia" con GDrive. L'azienda è nota per riconoscere veramente le esigenze dei suoi clienti proprio come hanno riconosciuto il fatto che il gioco è attualmente il tipo di intrattenimento più popolare e in rapida espansione, con tre miliardi di persone che giocano regolarmente e un'intera generazione cresciuta sui piaceri dell'intrattenimento interattivo . Vale a dire, Activision Blizzard, pioniere nello sviluppo di giochi e editore di contenuti di intrattenimento interattivo, sarà acquisita da Microsoft, secondo un recente annuncio di gennaio. Questo acquisto accelererà l'espansione del business dei videogiochi di Microsoft su dispositivi portatili, PC, console e piattaforme cloud e servirà come base per il metaverso. Ciò andrà a vantaggio anche dei giocatori d'azzardo dato che Activision Blizzard, da parte sua, ha pagato quasi $ 100 milioni per una quota dell'11.6% in PLAYSTUDIOS, una società di casinò social, i cui giochi possono essere trovati elencati in base a vari criteri su TopCasinoExper.com.

Puoi utilizzare OneDrive come applicazione desktop (che consigliamo) o tramite il sito Web. È molto più semplice avere un'applicazione desktop che ti mostri tutti i contenuti che hai su OneDrive e potrai accedervi rapidamente. Aprire il sito Web OneDrive ogni volta può essere stancante.

La cosa buona è l'opzione di sincronizzazione automatica, ovvero, non appena "metti" qualcosa in OneDrive sul tuo desktop o telefono cellulare, verrà sincronizzato automaticamente con tutti gli altri dispositivi. Più precisamente, il file che hai caricato su OneDrive verrà caricato su un server remoto o "nel cloud". La stessa cosa vale al contrario. Se vai sul sito Web di OneDrive e aggiungi un documento, sarà visibile quasi immediatamente tramite l'applicazione desktop o mobile.

Se hai Windows 10 o 11, non è necessario scaricare l'applicazione. È già integrato nel sistema operativo stesso. Ma se usi molto il tuo cellulare, non è una cattiva idea scaricarlo sul tuo dispositivo Android o iPhone.

Vantaggi dell'utilizzo di OneDrive

OneDrive ha un supporto diversificato

OneDrive è compatibile con una varietà di sistemi operativi, inclusi Windows, macOS, iOS e Android. Ha anche un ampio supporto per diversi tipi di contenuti multimediali, tra cui foto, video, registrazioni audio e documenti salvati in diversi formati.

Inoltre, puoi accedere a foto, video e altri file archiviati in OneDrive su qualsiasi laptop, telefono o tablet da qualsiasi parte del mondo. Puoi persino utilizzare OneDrive sulla tua console Xbox.

OneDrive è facile da usare

Fonte: alphr.com

OneDrive è facile da navigare e lo vedrai la prima volta che lo apri. Basta creare cartelle in cui inserire i file e il gioco è fatto. Molto facile da navigare avanti e indietro. È quasi come se stessi lavorando localmente sul tuo computer sul tuo disco. Inoltre, l'opzione "Accesso rapido" ti consente di bloccare file o cartelle utilizzati di frequente, quindi, logicamente, sarai in grado di accedervi più velocemente.

OneDrive supporta l'integrazione sia personale che aziendale. Puoi facilmente passare da un account aziendale a uno personale e viceversa. Ovviamente, a condizione che anche l'azienda per cui lavori utilizzi OneDrive. Che tu ci creda o no, ce ne sono molti ultimamente. Le aziende usavano esclusivamente GDrive, ma i tempi stanno lentamente cambiando.

L'interfaccia consente inoltre una facile navigazione dei file di gruppo/di lavoro. I lavoratori con accesso a un account Microsoft di lavoro non devono perdere tempo a cercare tra le singole cartelle, basta sfogliare la cartella "Teams" per accedere ai file di lavoro.

OneDrive utilizza la sincronizzazione avanzata

Questa funzione ti consente di modificare il file anche quando sei offline. Una volta che sei di nuovo online o ti sei appena connesso a Internet, il nuovo file o le modifiche apportate a un file esistente verranno automaticamente salvate su OneDrive e saranno disponibili su qualsiasi dispositivo che abbia accesso al tuo account. Lo abbiamo già detto nella parte introduttiva.

Questa funzione è eccezionale perché carica automaticamente i file mentre il processo di sincronizzazione viene eseguito in background. A differenza dei concorrenti, non richiede il caricamento manuale dei file nel cloud, eliminando la necessità di browser web.

Potresti voler disabilitare la sincronizzazione per vari motivi, ad esempio quando hai una connessione limitata. O forse vuoi solo conservare una versione di un file archiviato su OneDrive senza abilitare la cronologia delle versioni. Per fare ciò, dovresti imparare a controllare la sincronizzazione di OneDrive sul tuo computer, ma non preoccuparti: non è difficile. Bastano pochi clic del mouse.

Cronologia delle modifiche al documento

Questa possibilità è uno dei principali vantaggi di OneDrive rispetto alla concorrenza. L'applicazione offre la possibilità di eseguire periodicamente il backup di determinati file e documenti disponibili offline sul computer.

Se abiliti la cronologia dei file, aggiornare periodicamente i tuoi file su OneDrive significa che se i file originali sono danneggiati o persi, puoi ripristinarli facilmente. Inoltre, hai accesso a diverse versioni dei file e puoi decidere tu stesso quale versione ripristinare.

Sicurezza eccezionale

Fonte: systechinfo.com

Dal Office365 è la prima scelta per molte aziende in tutto il mondo, OneDrive prende molto sul serio la privacy e la sicurezza. Inoltre, Microsoft ha adottato misure per garantire che i tuoi file siano sempre protetti, dall'archiviazione alla condivisione con altri.

Tramite l'interfaccia di amministrazione di OneDrive, Microsoft ti ha fornito una varietà di modi per configurare le tue opzioni di condivisione preferite quando condividi file o cartelle all'interno della tua organizzazione. Ad esempio, puoi decidere un intervallo predefinito a cui condividere i collegamenti in tre modi.

  • Condivisibile: l'accesso è concesso a chiunque possieda un collegamento al file/cartella.
  • Interno: condivide il file solo con persone all'interno dell'organizzazione.
  • Diretto: concede l'accesso solo a persone specifiche specificate dall'utente.

Per la condivisione esterna, puoi scegliere di condividere il tuo file in quattro modi:

  • Chiunque: chiunque abbia il collegamento può accedere al file senza eseguire l'accesso a OneDrive.
  • Utenti esterni nuovi ed esistenti: gli utenti esterni collegati dovranno accedere a OneDrive prima di accedere al file/cartella.
  • Utenti esterni esistenti: il file è accessibile solo agli utenti esterni riconosciuti dalla directory dell'organizzazione e che dispongono di un collegamento al file/cartella.
  • Solo persone nella tua organizzazione: nessuna condivisione esterna sarà consentita in questa configurazione.

Oltre a quanto sopra, puoi proteggere ulteriormente il processo di condivisione facendo clic sul pulsante "Impostazioni avanzate per la condivisione esterna" per aprire un menu a discesa e configurare le impostazioni di condivisione.

Un altro modo in cui OneDrive archivia in modo sicuro i tuoi file è la funzione "OneDrive Personal Vault". Con un protocollo di privacy standard, ti consente di proteggere i tuoi file più riservati. Quindi ti consigliamo di imparare come utilizzare questa particolare funzionalità e ottenere il meglio da essa.

OneDrive è gratuito?

Fonte: lifehack.org

La risposta breve è "sì". Una volta che tu crea un account Microsoft, ricevi 5 GB di spazio di archiviazione OneDrive gratuito. Puoi utilizzare il tuo spazio di archiviazione su qualsiasi dispositivo di tua scelta poiché non c'è limite al numero di dispositivi con cui funziona.

Tuttavia, se desideri più spazio di archiviazione, dovrai pagare. Ad esempio, 100 GB di spazio su OneDrive costano 19.99 USD all'anno. E non è molto se guardi al fatto che si aggira intorno a 1.99 USD al mese. Meno del prezzo di un caffè in un bar.