Com'è fatto il latte artificiale: 3 cose che i genitori dovrebbero sapere

È fondamentale per garantire il giusto sviluppo del tuo bambino. Uno dei fattori principali per questo è la dieta corretta. Nella maggior parte dei casi, il bambino viene allattato al seno per i primi sei mesi. Tuttavia, ci sono casi in cui questo tempo arriva fino a due anni. Tuttavia, si consiglia di alimentarlo solo con esso nei primi sei mesi. Puoi aggiungere cibo diverso dopo. Un altro fattore è la capacità della madre di produrre latte. Non è raro che una madre semplicemente non abbia abbastanza per allattare il bambino nel modo giusto.

D'altra parte, non è consigliabile dare al bambino alimenti tipici dai negozi. La cosa grandiosa è che ci sono alternative salutari per Inizio della vita organica. L'opzione più popolare è ottenere la formula del bambino. Tuttavia, non tutti questi prodotti sono uguali. La scelta migliore è sceglierne uno fatto con ingredienti biologici. In questo articolo, analizzeremo gli ingredienti utilizzati nella produzione del latte artificiale e ti presenteremo le cose più importanti che i genitori dovrebbero sapere su questo prodotto.

1. Esistono diversi tipi

Fonte: Everydayhealth.com

Questa zona è strettamente controllata dai funzionari. Le aziende che lo producono devono seguire le regole quando si tratta di ingredienti e tipologie. Alcune opzioni non sono consentite negli Stati Uniti, ma i genitori decidono comunque di ordinarle online da altri paesi. Questa opzione può essere rischiosa e assicurati di leggere di più sugli ingredienti se sei interessato a tale soluzione. Quando si tratta dei tipi più comuni di formule, ci sono tre opzioni a base di latte vaccino, semi di soia e idrolizzato proteico.

Il tipo di formula a base di latte vaccino è l'opzione più comune. C'è un alto livello di lavorazione dove le caratteristiche di questo latte arriveranno a quelle della madre. Tieni presente che dare al tuo bambino del latte vaccino standard non è mai una buona opzione perché non sarà in grado di digerirlo nel modo giusto. Ciò può portare a vari problemi di salute. Inoltre, fai attenzione a come reagisce il tuo bambino a questa formula poiché l'intolleranza al lattosio e le allergie non sono rare.

Nel caso in cui il tuo bambino non tolleri il latte vaccino, l'alternativa popolare è la formula a base di prodotti a base di soia. Il bello è che questa formula contiene anche tutti i nutrienti necessari per un corretto sviluppo. Tuttavia, esiste la possibilità che i bambini allergici al latte vaccino siano allergici anche al latte di soia. In tal caso, l'unica soluzione sana rimanente è l'idrolizzato proteico.

Rappresenta un prodotto in cui le proteine ​​​​vengono trasformate in particelle molto più piccole in modo che il tuo bambino possa elaborarle anche con problemi di digestione. Nella maggior parte dei casi, i bambini sono allergici alle proteine ​​presenti nel latte di mucca e di soia, ma questo processo li renderà più piccoli in modo che il bambino non ne risenta.

2. Ingredienti principali

Fonte: healthline.com

È molto importante controllare l'etichetta prima di acquistare questo prodotto. Come già accennato, assicurati di scegliere sempre un'opzione organica. Oltre a ciò, assicurati che non ci siano ingredienti aggiuntivi che alcune aziende utilizzano per alterare il gusto e la consistenza. Il problema con questi ingredienti è che potrebbero portare ad alcuni problemi di salute.

Gli ingredienti essenziali sono proteine, grassi, carboidrati, vitamine, e minerali. Tuttavia, i prodotti da cui vengono estratti questi micro e macronutrienti sono molto importanti. Abbiamo già accennato alla tolleranza sul latte. Se il tuo bambino non riesce a digerire le proteine ​​del latte vaccino, l'alternativa migliore è la soia. I micronutrienti vengono solitamente aggiunti al prodotto. Assicurati che ci sia il giusto equilibrio tra di loro.

Ci sono altri dettagli molto importanti che dovrai controllare. Innanzitutto, tieni presente che una corretta assunzione di ferro può essere molto importante. Tuttavia, non tutte le formule ne contengono la giusta quantità. Pertanto, assicurati di scegliere un'opzione con il ferro poiché è fondamentale per una crescita e uno sviluppo adeguati. Altri ingredienti aggiuntivi sono fondamentali per la salute e lo sviluppo, come acidi grassi e batteri buoni che influenzeranno la coltura nello stomaco e miglioreranno il sistema digestivo.

3. Diverse opzioni di preparazione

Il motivo principale per scegliere il modello di preparazione è importante solo se ne stai cercando uno più conveniente. Ad esempio, il prodotto più popolare è sotto forma di polvere. Dovrai mescolarlo con acqua e misurare ogni volta la giusta quantità. È anche l'opzione più conveniente.

D'altra parte, ci sono tipi più costosi che possono essere utili se hai poco tempo o quando viaggi con il bambino. Ad esempio, esiste una versione liquida che può essere preparata molto più velocemente e più facilmente. La soluzione più conveniente è il flacone o la formula preparata. Tuttavia, è anche il più costoso, ma può essere un'ottima soluzione quando sei in viaggio.

Conclusione

Fonte: facebook.com

Non c'è motivo di affrettarsi con la selezione. Preparati sempre in tempo. Tieni presente che c'è un punto in cui semplicemente non sarai in grado di fornire abbastanza latte per il tuo bambino in modo naturale. La concorrenza su questo mercato è enorme in questi giorni, ma non tutti i prodotti disponibili sono le migliori opzioni.

La soluzione più sicura è concentrarsi su quelli che contengono solo ingredienti biologici. D'altra parte, è fondamentale controllare come reagisce il tuo bambino alla formula. Ciò è particolarmente importante a causa dei potenziali problemi di intolleranza al lattosio e allergie.

Inoltre, assicurati di controllare l'etichetta per gli ingredienti aggiuntivi, il nome del produttore, il paese di origine e la data di scadenza. Se non sei sicuro di come fare la scelta giusta, puoi sempre consultare il medico e altre persone che hanno maggiori conoscenze ed esperienze in questo settore. Sarà l'unico cibo che il tuo bambino mangerà per il primi due anni, che è il motivo principale per fare la scelta giusta.